Attualità

100.000 euro per argine torrente Raganello

canyon_Raganello

CATANZARO – Il Sindaco di Cassano allo Ionio Giovanni Papasso ha firmato alla presenza del Dirigente dell’Unità Operativa della Protezione Civile Dott. Carlo Tansi, una convenzione che sbloccherà fondi per 100.000 euro per il ripristino dell’argine del torrente Raganello.
La convenzione regola i rapporti tra la Regione Calabria – Dipartimento Presidenza – UOA Protezione Civile e gli Enti beneficiari dei “Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici che nei giorni dal 29 Gennaio al 2 Febbraio 2015 hanno colpito il Territorio delle Province di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che nel periodo dal 22 Febbraio al 26 Marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni ti Petilia Policastro in provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro in provincia di Cosenza e di Canolo e Antonimina in provincia di Reggio Calabria”. Tra questi anche il Comune di Cassano allo Ionio.
Dopo la firma formale della Convenzione il Sindaco Papasso ha dichiarato: «Ringrazio il Governatore della Calabria Mario Oliverio e il Dirigente dell’Unità Operativa di Protezione Civile, dott. Carlo Tansi, per aver tenuto conto, durante l’approvazione complessiva del Piano degli interventi, della nostra richiesta di stato d’emergenza per gli accadimenti metereologici che hanno interessato il territorio del cassanese e destinato la somma di 100.000 euro al ripristino dell’argine e delle strutture di salvaguardia del fiume Raganello, in località Venicelle. Tramite questo tipo di interventi oltre alla salvaguardia del territorio comunale si va a tutelare il territorio agricolo peculiarità del comune di Cassano allo Ionio».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com