Attualità

Inaugurata a Cosenza la sede dell’Associazione Gabriella De Maio Onlus

COSENZA – L’Associazione Gabriella De Maio Onlus che opera a Cosenza da venti anni ha inaugurato, su Viale della Repubblica, una propria sede destinata alla gestione delle  attività di servizio nell’assistenza domiciliare gratuita ai malati terminali neoplastici in città e nella provincia. Una sede che rimane aperta al pubblico nei giorni di lunedì e mercoledì, dalle ore ore 10 alle 12, e venerdì, dalle ore 18,00 alle 19,00.

Gabriella De Maio, un medico a servizio dei più bisognosi

L’Associazione, come noto porta il nome di Gabriella De Maio, una giovane medico responsabile del laboratorio di analisi del “Policlinico Sacro Cuore” di Cosenza, morta a soli 41 anni, il 18 dicembre 1997, che la sorella Francesca, insieme ad alcuni amici e colleghi medici, ha inteso perorarne la memoria costituendo  il 20 febbraio 1998  questa Associazione, divenuta in questi anni punto di riferimento per tante famiglie bisognose di assistenza nei casi di malati terminali neoplastici. La caratteristica di questa associazione è quella di mandare a casa degli ammalati varie figure professionali quali: medico, infermiere, psicologo, fisioterapista, assistente sociale, assistente domiciliare, volontario, oltre che letti ortopedici con manovelle, sponde per letto, materassi ad aria con compressore. Inoltre l’associazione si fa carico delle spese per i trasporti in ambulanza, offre pannoloni ed altro ancora.

Francesca, sorella di Gabriella, a capo della Onlus

«L’Associazione “Gabriella De Maio”- ci sottolinea la sorella Francesca che ne cura oggi la gestione ed organizzazione con spirito di sacrificio ed amore – non vuole sostituirsi alle strutture di base presenti sul territorio, ma una volta individuate le carenze cerca di integrare e collaborare con gli Enti Territoriali; già da tempo collabora con l’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza nella realizzazione del servizio di assistenza domiciliare e cure palliative» Per usufruire di questa specifica assistenza sanitaria, i medici di base potranno segnalare il domicilio dell’ammalato da assistere; mentre l’Associazione provvederà a fissare un appuntamento con lo specialista che concorderà col medico curante la terapia da seguire. Per usufruire degli altri servizi previsti dallo statuto, basta telefonare direttamente all’Associazione al n. 0984/71336. Il supporto finanziario per garantire tutte le attività assistenziali gratuite dell’Associazione arriva dalla quota annuale dei soci che ammonta a sessanta euro, da contributi volontari e dal ricavato d varie manifestazioni  d’intrattenimento teatrale, musicale, sociale e culturale, per non parlare dei tornei di burraco ed altro. Poi ci sono le bomboniere solidali che vengono organizzate in occasione di battesimi, prime comunioni, cresime, matrimoni, o lauree, in cambio di un’offerta a sostegno delle proprie attività. Come Associazione Onlus si ha poi diritto a raccogliere fondi tramite il 5X1000. La sede appena inaugurata a Cosenza, su Via della Repubblica, 295, che funziona da magazzino, sala riunioni, laboratorio per confezionare le bomboniere solidali, smistamento medicinali ed altro; nonché come sportello per la cittadinanza, costituisce una prova di crescita delle funzioni assistenziali gratuite  domiciliari a favore dei malati terminali neoplastici nell’intero territorio provinciale cosentino.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top