Attualità

Al via “Dammi il 5”, la campagna formativa per una dieta sana in età pediatrica

COSENZA – SIP, FIMP, ADI e Ospedale Bambino Gesù scendono in campo contro l’eccesso di peso, un problema che colpisce più del 30% dei giovanissimi. Previste diverse iniziative: serie di cartoni animati, libri, guide per insegnanti, incontri formativi, eventi finali e un concorso.  Una serie di cartoni animati in cinque puntate, una guida per gli insegnanti, un libro di avventure per bambini, incontri formativi con le maestre nei 15 Comuni che hanno aderito al progetto patrocinandolo, un evento finale nei teatri dedicato ai piccoli e ai loro genitori e uno speciale concorso tra scuole. A trainare tutte queste iniziative educazionali sono cinque super-eroi protagonisti: Cric, Memo, Scudo, Alma e Luce, che rappresentano i colori della salute legati alla frutta e alla verdura: bianco; blu/viola; giallo/arancione, rosso e verde. Saranno loro ad aiutare i pediatri e i nutrizionisti ad insegnare ai bambini italiani l’importanza di una corretta alimentazione quotidiana. Si tratta dell’obiettivo primario della campagna “Dammi il 5!”, ideata e realizzata da Mati Group, società specializzata nella comunicazione dell’educazione alimentare, con il contributo scientifico dell’ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, con la collaborazione della Società Italiana di Pediatria (SIP),  della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e dell’Associazione Italiana di dietetica e nutrizione clinica (ADI). Il progetto è stato presentato in anteprima questa mattina nel salone di rappresentanza di palazzo dei Bruzi dove, davanti ai giornalisti e ai bambini di una scuola arrivati truccati con i colori dei super-eroi della campagna, riguardo all’importanza del supporto dell’Amministrazione comunale, il sindaco Mario Occhiuto ha subito sottolineato: «Siamo da sempre impegnati in prima linea sulle buone pratiche. A noi interessa la qualità della vita che combacia con l’essenza del concetto di sviluppo, formando persone più consapevoli». Il primo cittadino ha evidenziato il significato di sostenere tali  iniziative pedagogiche che vanno a inserirsi nelle stesse finalità delle azioni di governo: «Il tema del benessere è diventato una delle strategie amministrative – ha aggiunto Occhiuto – Ricordo che abbiamo istituito l’assessorato al Tempo libero e, appunto, al Benessere, dedicandovi pure dei percorsi cittadini ad hoc. Inoltre abbiamo in cantiere la realizzazione di un grande parco lineare che tra le altre cose sarà un polmone di verde e un concentrato di giochi. Siamo sempre partiti dalle scuole per diffondere le buone pratiche urbane – ha concluso il Sindaco plaudendo alla campagna ‘Dammi il 5!’ – E la Cosenza che abbiamo avuto in mente fin dall’inizio è una città a misura di bambino». Il tour “Dammi il 5!” partirà questa settimana con incontri nelle scuole di 15 Comuni in 5 diverse Regioni, con l’interessamento non solo degli studenti delle scuole primarie, ma anche degli insegnanti e delle famiglie. Saranno tenute speciali lezioni di salute, distribuito materiale informativo e proiettate le cinque puntate dei cartoni animati con le avventure dei super-eroi della salute.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com