Attualità

Asmi Onlus, a Cerisano, “Ogni giorno un passo avanti”. Positivo il Bilancio Sociale 2015

 

1531670_733915796621084_2046604223_o

Cerisano ( Cs) – Un bilancio sociale più che positivo, con dati confortanti, considerato che la Asmi Onlus, con sede a Cerisano, è una delle poche associazioni attive sul territorio, che dal 2008, grazie all’impegno e alla volontà dei soci sostenitori, porta avanti un servizio a favore della comunità. Ieri pomeriggio, in collaborazione con il CSV, alla presenza dell’intero direttivo è stato presentato il Bilancio Sociale 2015, una visione chiara e prospettica di come da anni, seppur nelle difficoltà, l’associazione è impegnata quotidianamente per garantire un servizio d’eccellenza. L’Asmi Onlus, con il suo presidente, Domenico Scola, è concretamente presente nella comunità di Cerisano per garantire attività di  sostegno e di aiuto nei riguardi di tutte le persone che facciano richiesta di trasporto nei luoghi di cura e terapia. Un gruppo solido, quello degli associati e dei membri volontari , che da sempre ha fatto della solidarietà la propria mission. Grazie al Doblò dell’Asmi, il mezzo attrezzato per il trasporto degli infermi e anche per il primo soccorso, si garantisce ogni giorno un servizio capillare e attento, cercando, di soddisfare le richieste di tutti gli utenti. Grazie alle donazioni, alla campagna di raccolta fondi realizzata con le diverse iniziative avviate nel corso degli anni e grazie ai sottoscrittori del cinque per mille, fra cui quella del campione del mondo Simone Perrotta, l’Asmi Onlus, oggi rappresenta una realtà consolidata e un importante punto di riferimento.Un servizio completamente gratuito, ancora possibile solo alla dedizione dei membri del direttivo e dei cittadini. L’Asmi opera principalmente sul territorio di Cerisano ed estende la sua azione d’intervento ai comuni limitrofi. In particolare Cerisano è un comune con una popolazione residente di 3.281 abitanti, di cui circa 90 sono disabili o incapaci di muoversi autonomamente, 245 persone vivono da sole con un’età superiore ai 64 anni e 62 persone sono stranieri residenti. Oltre al trasporto presso i luoghi di cura e terapia, l’Asmi offre un servizio di volontariato a 360°. Richiesta di accompagnamento e aiuto per le normali attività della vita quotidiana, richiesta di ausili sanitari, promozione del volontariato attivo. Non solo anziani, ma anche disabili, bambini e famiglie possono accedere ai servizi dell’associazione. I dati del bilancio sociale del 2015 sono in netta crescita rispetto ai dati dell’anno precedente. Grazie a questo incremento si è riusciti a soddisfare più richieste di trasporto e assistenza rispetto al 2014. Lo scorso anno, poi, l’Asmi Onlus è riuscita ad organizzare anche importanti iniziative socio-culturali, finalizzate ad accrescere il ruolo dei volontari attivi, purtroppo, sempre troppo pochi. “L’Associazione – si legge in una nota- continuerà a perseverare nella richiesta di accreditamento per il Servizio Civile Nazionale e l’attribuzione all’ASMI di due o quattro operatori ai quali affidare parte dei servizi finora svolti dai volontari attivi associati. L’accreditamento non solo garantirebbe la continuità e la gratuità del servizio per i residenti nel comune di Cerisano, ma sarebbe una grande opportunità per i giovani sotto il profilo sociale in quanto dovranno assumere in prima persona la responsabilità e l’impegno civile in questo particolare settore di solidarietà. Importante novità potrebbe essere la costituzione di una rete tra associazioni al fine di rafforzare l’impatto della propria azione, migliorando e ampliando l’offerta, la qualità e la diversificazione dei servizi ai cittadini, nonché concorrere a bandi nazionali ed europei; intende, al fine di perseguire le finalità statutarie orientate alla solidarietà sociale, avviare procedure di sostegno socio-economico a favore di disabili, famiglie e persone in condizioni di disagio”. Una bella realtà per Cerisano, un fiore all’occhiello per un intero paese, tra l’altro, sempre fattivamente presente anche al fianco della Compagnia delle Alghe nella realizzazione di musical di altissimo livello, quali Pinocchio, Sister Act, La Bella e La Bestia e Il Re Leone ( di scena al Rendano il prossimo 06 maggio 2016). E tutto questo è stato possibile e continua ad esserlo,  solo grazie a donne e uomini che impegnano il loro tempo a favore del prossimo, promuovendo la crescita culturale e sociale, perché grazie all’ Asmi Onlus, si è “ogni giorno un passo in avanti”.

 

Raffaella Aquino

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com