Attualità

Balneazione, Arpacal: «Valore eccessivo di Escherichia coli nel crotonese»

Balneazione

CROTONE – A seguito delle ultime attività di monitoraggio delle acque di balneazione, il Dipartimento provinciale Arpacal di Crotone ha comunicato questa mattina al sindaco di Crotone che «a seguito delle analisi eseguite sul campione di acqua di mare prelevato in data 21 Maggio u.s. presso la stazione di campionamento denominata “500 m a sud fiume Neto” ed identificata con ID IT018101010001, è stato rilevato un esito sfavorevole per il parametro microbiologico “Escherichia coli”, con valore superiore a quello imposto dalla normativa vigente: 620 UFC/100  ml  (valore limite 500)».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top