Attualità

“Buona sanità” ad Acri. Chiusa Ginecologia bimbo nasce al Pronto soccorso

nascita acri1ACRI (CS) – La professionalità e la serietà dei medici va oltre tutti i tagli alla sanità. La notizia di “buona sanità” arriva da Acri dove al Pronto soccorso dell’ospedale cittadino è venuto alla luce un bambino di nome Nicola nonostante il reparto di ginecologia risultati essere ormai chiuso da tempo. La donna è stata accolta dai sanitari stamattina alle cinque, in procinto di partorire. Lo staff medico, dopo aver contattato il 118 con l’intenzione di trasferire la donna all’ospedale di Cosenza, si è visto costretto a dover far nascere il piccolo visto che il travaglio era in fase avanzata. Medici e infermieri sostengono che, nell’arco di pochi mesi, ci si potrà ritrovare nella stessa situazione di emergenza. Un anno fa ci fu una situazione analoga, con la nascita di un altro bambino. Chiaro il messaggio a chi, politicamente, è chiamato ad amministrare la sanità.

Angela Arcuri

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com