Attualità

Catanzaro, USB denuncia abusi in un’agenzia di vigilanza privata

CATANZARO – L’USB Calabria (Unione Sindacati di Base) denuncia provvedimenti illeciti ai quali sarebbero stati sottoposti alcuni dipendenti di un istituto di vigilanza notturna e diurna di Catanzaro. «Appena inviata la nomina dei dirigenti sindacali USB – sostiene il sindacato – all’interno dell’azienda si è scatenata la rappresaglia nei confronti dei lavoratori». Un dipendente aveva già denunciato vessazioni e un trasferimento deciso unilateralmente dall’istituto, mentre un delegato USB è stato licenziato, denunciano, sulla base di motivazioni strumentali volte ad inibire le legittime attività di tutela dei diritti dei lavoratori svolte all’interno dell’istituto.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com