Attualità

Corbelli: «Risolto il caso dello studente disabile di Locri»

CATANZARO – Il delegato per la tutela e la promozione dei diritti umani dell’ufficio del Capo di Gabinetto della Presidenza, Franco Corbelli, comunica che è stato risolto il caso dello studente disabile del Liceo artistico di Locri  «che – ha detto Corbelli – da questa mattina è già ritornato a scuola con il suo assistente educativo». Corbelli, facendo proprio l’appello rivoltogli da “Azione Identitaria Calabria”, è intervenuto incontrando questa mattina, presso la sede della Cittadella l’assessore all’istruzione Federica Roccisano, che si è immediatamente attivata risolvendo il problema del giovane Nicola.

«Esprimo grande soddisfazione – ha proseguito il leader dei diritti civili Corbelli – per la felice conclusione di questa storia che mi aveva particolarmente colpito. Ringrazio l’assessore Roccisano che ha preso a cuore il problema di Nicola e prontamente lo ha avviato a soluzione già a partire da questa mattina. Un grazie anche al presidente Oliverio che ha seguito con particolare attenzione e sensibilità l’evolversi della vicenda dello studente di Locri.  I diritti del giovane disabile sono stati rispettati. Sapere che già da oggi Nicola è potuto ritornare tra i banchi di scuola con il suo assistente educativo riempie il cuore di gioia e di speranza. Questo – ha sottolineato Corbelli – è il compito e il dovere delle istituzioni. Sono contento che ancora una volta  l’Amministrazione regionale ha dimostrato di essere accanto alle persone disabili e alle famiglie che hanno bisogno e che rivendicano il rispetto di diritti sacrosanti».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com