Attualità

Dieta Mediterranea, Talk, Exhibition e Food experience sabato a Castrolibero

CASTROLIBERO (CS) – Un omaggio alla Dieta Mediterranea ed agli antichi sapori chiude la rassegna “Chi è di Scena ed. 2017”, promossa dall’amministrazione comunale di Castrolibero e cofinanziata dalla Regione Calabria quale evento storicizzato dell’offerta culturale calabrese. Sabato 24 Marzo l’appuntamento è presso la Chiesa di San Giovanni, situata nel centro storico di Castrolibero, dalle ore.

 

L’INIZIATIVA PROMOSSA DALLA PRO LOCO

A sostenere l’iniziativa, a collaborare per la riuscita della manifestazione e a coadiuvarne la promozione la Pro Loco locale, che ha da poco rinnovato il suo Consiglio Direttivo tutto al femminile e che, con questa azione, afferma e rafforza la volontà di avviare azioni di promozione e sviluppo di concerto all’Amministrazione e alle Associazioni che operano attivamente sul territorio. Ad aprire il lungo ed interessante pomeriggio una mostra dedicata ad Ancel Keys, lo scienziato americano che per primo scoprì i benefici dell’alimentazione e dello stile di vita sulla salute che egli stesso ribattezzò “Dieta Mediterranea”, a seguire la proiezione del filmato “Ancel Keys e Paul White a Nicotera”, pellicola del 1957.

IL CONVEGNO DEDICATO ALLA DIETA MEDITERRANEA E ALLE TRADIZIONI

“Dieta Mediterranea: alla ricerca delle tradizioni” è invece il titolo del convegno che sarà aperto alle ore 15.30 dal primo cittadino Giovanni Greco e a cui interverranno il Prof. Antonino De Lorenzo –  Direttore Scuola di specializzazione in Scienza dell’Alimentazione Università di Tor Vergata, il Prof. Sebastiano Andò, Preside Facoltà di Farmacia  dell’Università della Calabria, il dott. Daniele Basta  – Biologo nutrizionista, il dott- Felice Spingola – Economista, lo storico Antonello Savaglio, il prof. Peppino De Rose – docente di Impresa Turistica e Mercati Internazionali presso l’Università della Calabria, il dott. Giovanni Soda in rappresentanza dalla Slow Food e il Consigliere regionale On. Orlandino Greco. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Fabrizia Arcuri. Illustri ospiti – quindi – per la promozione di uno stile di vita sano e bilanciato, portatore di un messaggio dalla forte valenza sociale e civile perché valorizza uno stile alimentare funzionale alla prevenzione delle più diffuse malattie metaboliche, cardiovascolari e cronico-degenerative, favorendo così un più diffuso benessere, personale e collettivo.

PRESENTE ANCHE LA MACCARONI CHEF ACADEMY

Di particolare interesse, il corso di cucina “Le ricette di Ancel Keys” curato dalla Maccaroni Chef Academy e che si svolgerà, per un numero ristretto di iscritti, presso la Chiesa di Santa Maria della Stella sempre nel centro storico di Castrolibero – è possibile inviare richiesta di partecipazione scrivendo a info@prolococastrolibero.eu. La buona cucina sarà aperta al pubblico per deliziose degustazioni dalle ore 18.30. Musica della tradizione popolare, innovata da nuovi ritmi, al termine di un percorso teorico – didattico a memoria di quando Mamma, “ammassava” farina a promessa di “fusilli” e papà mesceva vino novello nel boccale d’argilla e di esaltazione della più importante delle diete, quella Mediterranea che dal 2010 è patrimonio UNESCO dell’umanità perché “promuove l’interazione sociale e ha dato luogo ad un notevole corpus di conoscenze, canzoni, massime, racconti e leggende. La Dieta si fonda nel rispetto per il territorio e la biodiversità garantisce la conservazione e lo sviluppo delle attività e dei mestieri collegati alla pesca e alla agricoltura nelle comunità del Mediterraneo”. Infine, per il piacere del palato una degustazione delle pietanze preparate dagli chef della Maccarony Chef Academy, prima accademia di cucina tradizionale del sud Italia, mentre i prodotti da forno saranno preparati dai maestri dell’azienda “Pangusto”, che unisce storicità e innovazione sul territorio di Castrolibero.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top