Attualità

Elezione Ordine Forense, clima infuocato, lo sfogo di De Luca

COSENZA – «Ma quale dignità forense!  Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, dopo le nomine di ieri alle cariche ordinistiche, appare una babilonia, ostaggio di logiche complottistiche e spartitorie che mal si addicono all’Avvocatura, quella con la A maiuscola, che dovrebbe fare della correttezza dei comportamenti un habitus mentale». Questo quanto dichiarato in una nota dall’avvocato Claudio De Luca all’indomani dell’elezione del nuovo presidente dell’Ordine forense di Cosenza Vittorio Gallucci.
«Sono occorsi tutti i voti delle liste sconfitte per negare la governance dell’Ordine alla Libera Avvocatura Brutia dell’avv. Claudio De Luca, che, vinta nettamente la competizione elettorale forense con più del 50% dei voti degli iscritti al Foro, si vede spodestata dalla coalizione dei perdenti. Non siamo all’angolo, ma siamo e saremo sempre baluardo di correttezza, trasparenza e legalità e non permetteremo a chi è avvezzo alle combine di perpetuare logiche compromissorie».
«Il futuro – si legge ancora – è De Luca, Mancini, Lepera, Greco, Gentile, Bernardo, Bonofiglio, Corvino, Cribari, neoconsiglieri forensi di provata affidabilità e concretezza, ma anche Quintieri, Locanto, Aloe, Caravita, Confessore. Nessuna novità ha apportato, tanto meno nelle condotte, a dispetto del nome, la lista “Dignità forense”, i cui rappresentanti dovevano essere una voce dissonante e invece hanno accondisceso alle logiche di sempre: c’era da aspettarselo!!! Si tranquillizzino tutti, i consiglieri della lista De Luca onoreranno appieno il mandato ricevuto attraverso un’azione vigile ed intransigente, in attuazione del loro programma, e, nel contempo, si rafforzeranno in vista dell’imminente nuova tornata elettorale, che li troverà pronti e determinati ad ottenere quella maggioranza assoluta, sfiorata nelle ultime elezioni, che li porrà al riparo da chi non ha mostrato rispetto della volontà del Foro».
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com