Attualità

La biologia molecolare, una nuova frontiera contro il cancro?

CATANZARO –  Si parlerà di immuno-oncologia nel corso di un congresso che si terrà a Lamezia Terme il 20 e il 21 aprile, nella sala congressi del T-Hotel dove numerosi esperti si confronteranno sul ruolo dei nuovi farmaci nei percorsi  diagnostico-terapeutici in oncologia.

Il ruolo dell’immunoterapia e lo stato dell’arte dei nuovi trattamenti in oncologia

Il responsabile scientifico dell’evento è il dott. Ettore Greco, Primario del Reparto di Oncologia dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. II congresso si pone l’obiettivo in modo critico di affrontare il ruolo dell’immunoterapia e lo stato dell’arte dei nuovi trattamenti in oncologia. La ricerca, grazie alla conoscenza sempre più specifica di pathways molecolari implicati nei processi di cancerogenesi, ha permesso l’ideazione di nuovi farmaci immunologici, che, allo stato attuale, hanno rivoluzionato la storia del paziente oncologico. L’Immunoterapia, negli ultimi tempi, ha pertanto determinato un miglioramento non solo della prognosi e sopravvivenza, ma anche della qualità di vita di pazienti affetti da tumori quali: il tumore del polmone, della mammella, del colon-retto, urologici, melanoma. Tutti i pazienti, indipendentemente dallo status genetico o metabolico possono beneficiare di tali trattamenti, in quanto il target non è più solo la cellula tumorale, ma la difesa immunitaria. L’immuno-oncologia ha permesso pertanto l’avvio dì una nuova “era” nel trattamento dei tumori, affiancando alla terapia tradizionale il potenziamento del sistema immunitario. Pur coinvolgendo settori non solo interessati alle problematiche strettamente sanitarie, ma che riguardano per la loro ricaduta ambiti sociali ed economici. Nel corso del congresso saranno approfonditi gli aspetti relativi al carcinoma della mammella, del polmone, del colon-retto, alle neoplasie urologiche, alla gestione del paziente oncologico.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top