Attualità

Leo, cambio al vertice per i distretti di Cosenza, Lamezia e Vibo Valentia

COSENZA – È giunto a conclusione un importante ciclo di cinque appuntamenti per i Leo calabresi che hanno di fatto marcato l’inizio dell’anno sociale 2017-2018.  Ad aprire questa cinque giorni è stato il Primo Gabinetto Distrettuale del 29 luglio, tenutosi presso l’Hotel Paradiso di Catanzaro, presieduto dal Presidente Francesco Bagnato il quale ha riportato, dopo ben 7 anni di assenza, la guida del Distretto Leo 108 Ya in Calabria.  Questo importante appuntamento ha visto l’insediamento del nuovo direttivo Distrettuale, composto dal Vice Presidente Pasquale Carbone, dal Tesoriere Salvatore Guzzo, dal Segretario Matilde Vitolo, dal Cerimoniere Alma Giovanna Lauri, dai due Vice Cerimonieri Yves Catanzaro e Lucia Frontera e dal Chairperson Agostino Testa, e di tutti le cariche distrettuali affidate da Bagnato.

Al Primo Gabinetto Distrettuale è seguito il “Calabria Tour”, una tradizionale serie di “Charter Night” e Passaggi di Campana, che ha ufficializzato i cambi al vertice dei Leo Club della regione. Martedì 1 agosto al T-Hotel di Feroleto Antico (CZ) i Leo Club Cosenza “Marlena Parisi”, Lamezia-Valle del Savuto e Vibo Valentia hanno ufficializzato i cambi al vertice per l’anno sociale 2016-2017.

Per il Leo Club di Cosenza “Marlena Parisi”, il cambio alla presidenza è avvenuto tra Angela De Lorenzo e Francesco Paolo Dodaro. «Far parte di un’associazione diffusa in tutto il mondo – ha dichiarato quest’ultimo – che al pari di un mosaico si compone di svariati tasselli, corrispondenti ad altrettanti nobili valori, non può che essere, per ognuno di noi, motivo di grande gioia e orgoglio».

Cambio al vertice anche per il Leo Club Lamezia-Valle del Savuto, che al suo secondo anno di vita ha visto il passaggio da Danilo Greco a Francesco Perino. «Questo sarà il mio ultimo anno sociale da Leo per aver quasi raggiunto il limite d’età  previato. Concluderò questa esperienza come presidente di club, e ringrazio per questo incarico tutti i miei soci. Per me cambierà poco, perché non sarà di certo la spilletta da presidente a darmi importanza: continuerò ad essere socio prima di tutto. Questa carica mi da solamente più responsabilità. Spero sia un anno emozionante e ricco di progetti di service per la comunità e per tutte le fasce deboli e svantaggiate».

Infine, è stato ufficializzato il cambio di presidenza anche per lo storico Leo Club Vibo Valentia, che ha visto Pierluigi Gervasi passare la campana a Marcello Gostl. Il neopresidente Gostl ha subito elencato alcune delle prime iniziative che il club vibonese concretizzerà a breve: «Inizieremo con il ‘Leo Party’ privato che si terrà il 19 agosto e il cui ricavato sarà devoluto alla Lega Italiana Lotta contro i Tumori. Tra il 23 e il 24 agosto, organizzeremo un torneo di pallavolo il cui ricavato andrà in beneficenza all’associazione ‘Uniti come una Pigna’ intitolata a Domenico Piro, nostro socio purtroppo oramai deceduto».

Presente in occasione di tutti gli appuntamenti il direttivo distrettuale per l’anno sociale 2017-2018, che ha curato nei minimi dettagli lo svolgimento dei lavori, ed una delegazione che agirà per conto del Presidente nella regione capitanata dal Delegato d’Area Paolo Battaglia, di cui fanno parte il Presidente di Zona “Magna Graecia” Gianluca Le Pera ed il Presidente di Zona “Rhegium” Rosario Milicia. Presente, inoltre, una nutrita delegazione del Multidistretto 108 I.T.A.L.Y., nella fattispecie il Presidente del Multidistretto Enrica Lo Medico, il Presidente del Distretto Leo 108 Ib1 Veronica Airoldi e il Presidente del Distretto 108 Ta3 Barbara Pedone Lauriel, in visita in Calabria, nonché numerose autorità Lions.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com