Attualità

Navetta Unical a pagamento, RèF chiede un incontro risolutivo

RENDE (CS) – «Da molteplici giorni gli studenti ci segnalano la richiesta di pagamento di un biglietto istituito per poter usufruire del servizio Bus Navetta UNICAL, prestazione in realtà già da tempo attiva in maniera gratuita. Riteniamo- proseguono gli esponenti del comitato RèF- il servizio appena menzionato di vitale importanza per la vita di tutti gli studenti: risponde infatti alle esigenze di tantissimi nostri colleghi che raggiungono con non poche difficoltà il nostro campus a causa del carente servizio di TPL dell’area urbana e dell’applicazione di tariffe non proprio vantaggiose. A seguito del quadro fin qui descritto, chiediamo che sia programmato, al più presto, un incontro al fine di trovare una tempestiva soluzione che non gravi più sulle tasche degli studenti. Siamo a conoscenza del lungo contenzioso ancora in essere e dei tempi necessari per la risoluzione dello stesso. Detto ciò, proponiamo una soluzione rapida che possa rispondere alle esigenze di tutti: è possibile, a nostro avviso, seguire la strada di un noleggio a lungo termine, fino alla fine dell’A.A. in corso, in attesa del nuovo bando di gara, di un mezzo idoneo al trasporto di persone guidato da due/tre autisti che si alternino per coprire gli orari giornalieri da sempre effettuati. Così facendo, attraverso un’analisi costi-benefici, potremmo avere lo stesso servizio fin qui avuto senza pesare sulle tasche degli studenti, in attesa della fine del contenzioso e l’espletamento del nuovo bando di gara. Restiamo disponibili fin da subito per un incontro al fine di esporre nel dettaglio la nostra proposta e/o valutare altre iniziative valide».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com