Attualità

Nomina Cda Sacal, Turturo:«Il prefetto De Felice spezzi il sistema politico ‘ndranghetistico»

LAMEZIA TERME (CZ) – «In merito alla nomina del nuovo Cda della Sacal, noi di Azione Identitaria- precisa la portavoce del movimento Paola Turturo- ci sentiamo di porre serie riflessioni. A seguito dell’inchiesta “Eumenidi” la nostra posizione e proposta è stata quella di un commissariamento di Sacal, non fosse altro per mettere ordine all’interno della stessa società con una chiara operazione di trasparenza amministrativa. La scelta del governatore Oliverio di proporre alla presidenza il Prefetto De Felice può essere interpretata come un netto segnale di rottura con il passato che parla di una Sacal infiltrata dalla ndrangheta che ne ha controllato gestione, appalti ed assunzioni. Auspichiamo che il lavoro del neo presidente De Felice sia principalmente indirizzato nello stroncare quella fitta rete di rapporti tra ndrangheta ed alcuni apparati politici che sul territorio sono penetrati nei gangli delle istituzioni e, in società importanti come la Sacal, ne hanno condizionato sia l’operato che la scelta dei collaboratori. Tutta una gestione che ha messo in chiaro pericolo l’andamento della società di gestione aeroportuale che negli anni ha, in parte, fatto vedere in superficie queste storture con Bilanci spesso “ballerini”, causati in buona parte da sperpero di denaro pubblico da parte di soci ed affini. Chiediamo al Prefetto De Felice di passare al setaccio, come primo atto al momento dell’insediamento, tutti gli appalti sottoscritti dalla precedente gestione. Chiediamo che si controllino criteri e credenziali che hanno portato la Sacal a vincere il bando ENAC per la gestione trentennale degli altri due aeroporti di Reggio Calabria e Crotone. Riteniamo che un uomo di Stato come il Prefetto De Felice possa e debba muoversi in tale direzione, non perdendo ovviamente di vista il quadro generale di gestione prossima di Sacal, presentando il prima possibile, attraverso il nuovo Cda, un Piano industriale che sia condiviso e strategico e che porti a migliorare i servizi e l’offerta sul trasporto aereo in Calabria».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top