Attualità

Pagamenti digitali, al comune di Castrovillari attivato il “PagoPa”

CASTROVILLARI (CS) – Intrapresa la procedura, operativa da quest’anno con l’invio del ruolo TARI (Tassa Rifiuti), che attiva di fatto la possibilità di pagare l’imposta anche mediante l’applicazione del “PagoPa”. Entra così nel vivo, anche nel capoluogo del Pollino, il sistema informatico dei  cosiddetti “pagamenti digitali”, come è stato spiegato questa mattina, nella presentazione in sala Giunta, al primo piano del palazzo di città di Castrovillari, con il Sindaco, Domenico Lo Polito, l’Assessore alla Pianificazione tecnologica Pasquale Pace (che ha introdotto il momento), responsabili municipali oltre Angelo Lo Celso( il quale ha illustrato come interagire con  la prestazione)  per la Società Aquarius PA che cura il Servizio dopo aver sviluppato l’intero progetto in sinergia con i partner tecnologici Unimatica Spa e Csipa Srl. In continuità del lavoro, anche il ruolo idrico, presto, potrà essere corrisposto mediante la stessa procedura online- entrando nell’apposito link (recante il logo ufficiale del progetto) attivato sul sito municipale www.comune.castrovillari.cs.gov.it che include oltre a contenuti informativi anche un vademecum digitale riservato a cittadini e imprese –  , che dovrà essere ampliata, potenziata e maggiormente integrata con i principali circuiti bancari e con le Poste, includendo carte di credito, rid online, addebito su c/c, bonifico bancario. Il Comune in questo si accollerà il costo delle transazioni per ciò che gli concerne; naturalmente bisognerà verificare, nella crescita dell’applicazione, cosa faranno gli istituti di credito che ancora non hanno aderito e che rappresenta il vero limite del servizio implementato. Un lavoro, dunque, pioneristico, in progress come lo è l’innovazione offerta – ha ricordato il primo cittadino-  per far risparmiare tempo e che discende dal progetto ministeriale che ha dato vita a tale percorso. Tutto ciò  attraverso modalità sicure, semplici, trasparenti – ha ricordato l’Assessore Pace-e che semplificano particolarmente il rapporto Ente/Utente, la vera preoccupazione e obiettivo della pubblica amministrazione.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com