Attualità

PolMeeting 2019, tutto pronto per la VI edizione al Castello Svevo di Cosenza

PolMeeting

COSENZA – Nella splendida cornice del Castello Svevo di Cosenza si svolge il 17 e 18 ottobre il PolMeeting 2019, uno dei più grandi eventi nazionali di formazione per la Pubblica Amministrazione e la Polizia locale, organizzato da laBconsulenze srl, in collaborazioni con enti ed associazioni.  Confermata la presenza del presidente della Regione Mario Oliverio.

Ricco il programma della sesta edizione del meeting con più di quaranta relatori ed esperti nazionali. Attesi più di 500 partecipanti.

Tra i massimi rappresentati delle associazioni della polizia locale sono presenti, tra gli altri, Silvana Paci, presidente nazionale Anvu, Giuseppe Capuano, presidente Passiamo, Ugo Terracciano Aicis, Antonio Barbato Opl, Domenico Giannetta Pl.

Due giorni intensi, undici sessioni di studio tra tavole rotonde, work-coffee, dibattiti, esposizioni e simulazioni pratiche su: riforma della polizia locale, cantieri stradali, codice della strada, codice degli appalti, circolazione stradale, criminologia, illeciti amministrativi, sicurezza stradale, sicurezza sul lavoro, tributi e tutela ambientale.

In programma proiezioni e sessioni tecniche operative di polizia con simulazioni e lezioni di difesa personale da parte del maestro MGA della Federazione Coni Fijlkam Enzo Failla.

Nel corso della prima giornata si consegnano i premi special POL a rappresentanti della Polizia locale che nell’ultimo anno si sono distinti nella loro attività professionale.

Tra essi il premio speciale POL Home da parte dell’associazione HOME a un comandante/comando della polizia locale che si è distinto per un’azione di solidarietà

 Nel corso della seconda giornata, anche quest’anno spazio ai giovani con il POLSCHOOL, sezione dedicata alla formazione dei ragazzi delle IV e V classi della scuola secondaria di II grado.

Il comitato scientifico di POL ritiene che l’educazione alla cittadinanza sia una componente fondamentale della cultura alla convivenza civile che può essere promossa e valorizzata all’interno dei percorsi scolastici come formazione trasversale e ideale punto di riferimento per tutte le altre discipline.

L’educazione alla sicurezza, alla legalità e alla solidarietà costituisce la filosofia del POLMeeting, ed ogni anno il comitato scientifico di POL ITALIA cerca di individuare e proporre percorsi  capaci di stimolare dibattito e riflessioni.

Motivo per cui, oltre alla giornata informativa, POL ITALIA  ha organizzato il  concorso fotografico “Vivere insieme, condividere una città” destinato agli studenti delle IV e V classi della scuola secondaria di II grado.

Il concorso prevede la realizzazione di una foto catturata in città raffigurante un evento, un gesto, una scena di vita quotidiana capace di trasmettere un messaggio di coscienza civica.

Premiati i tre scatti  più incisivi e originali, al primo istituto scolastico classificato  assegnata anche una borsa di studio del valore di 1.000,00 euro.

La scelta di coinvolgere in via privilegiata la scuola, soprattutto gli studenti che si accingono a completare il percorso di studi della scuola secondaria di II grado, è dettata dalla consapevolezza che la scuola rappresenta il luogo dove si costruisce il domani della nostra civiltà, dove si completa e si da forma alla nostra democrazia, dove radicare e far crescere i valori della legalità e della cittadinanza attiva, permettere un pieno sviluppo della persona definendo e mettendo alla prova intelligenza, socialità e creatività.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com