Attualità

Le sviste sulla rivista turistica calabrese denunciate da Selvaggia Lucarelli

MILANO (MI) Selvaggia Lucarelli, all’interno della sua pagina Facebook, dopo aver visionato la rivista promozionale di Ryanair, nella parte riguardante la nostra regione, ha deciso di denunciare la campagna che poco valorizza la Calabria e le sue bellezze. Di seguito il post caricato dalla nota blogger capace di raccogliere un largo consenso nel giro di poche ore.

“Sulla rivista di bordo di Ryanair c’è la pubblicità della regione Calabria (che farà il giro dell’Europa) con tanto di loghi che indicano la sponsorizzazione della regione e non solo. Ora, la sciatteria e il degrado di un paese le capisci anche da queste cose. Non so chi sia il grafico/pubblicitario/copy che s’è occupato di questa pagina ma immagino sia un bambino di otto anni o un alcolista o il nipote del cugino del fratello di un qualche assessore del turismo calabrese ma ditemi voi se è possibile che: A) il titolo sia un mesto arial bianco che si vede malissimo e non è manco centrato. B) velo pietoso sui puntini di sospensione in un titolo (con la minuscola dopo). C) nella scritta in fondo “sistema aeroportuale” sia scritto “sistema aeroportualeR”.  Peracottari tutti. Chi ha incaricato dei peracottari, chi non ha visto gli errori dei peracottari e chi paga dei peracottari per lavorare con tutti i grafici/pubblicitari/copy bravi che fanno la fame.
L’altro Paradiso non è la Calabria. E’ il posto in cui per questa mediocrità non c’è spazio. (la Calabria è una regione bellissima, merita di più. Ribellatevi amici calabresi.)”


12294698_10153570178845983_8528383885295673227_n

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com