Attualità

Russo al Senato con la benedizione di Nicola Caruso (RèF): «Il nostro lavoro è in buone mani»

 

RENDE (CS) – Tempo di grande fermento all’Università della Calabria nel periodo che precede la campagna elettorale che porterà alle elezioni del 16 e 17 Maggio per il rinnovo degli organi collegiali.

Mario Russo apre le danze

Mario Russo è il primo candidato ufficiale al Senato Accademico per Rinnovamento è Futuro. L’annuncio è giunto nel corso di un sit-in molto partecipato nei pressi della mensa del Polifunzionale, aperto da uno striscione eloquente: “Sicurezza e dignità per il Polifunzionale”.

«La nostra presenza oggi ha un significato chiaro e inequivocabile: la sicurezza ed il decoro del Polifunzionale e del Campus tutto è la nostra priorità” dichiara il neo candidato al Senato Accademico. “Il nostro impegno per il Polifunzionale parte da lontano, quando il 19 Novembre 2016 scrivevamo al Direttore del DiSPeS per denunciare questa situazione di degrado – continua Russo – ad oggi, dopo due anni, il Rettore ci accusa di mentire e di diffondere falso allarmismo, ma noi siamo sicuri che l’unico a mentire sia lui».

Russo fa riferimento alle tante notizie di violenze e danneggiamenti, non ultima quella relativa all’intrusione nella scorsa notte di alcuni balordi negli uffici dei Docenti del cubo 0C, oltre all’appello del Direttore del DFSSN Prof. Sebastiano Andò, a cui Russo dichiara piena solidarietà e collaborazione. Il candidato ha subito lanciato alcuni punti programmatici di questa campagna elettorale: meno tasse e più finanziamenti pubblici «per chi ha deciso di restare nella propria terra in un’Università pubblica”, più sicurezza e decoro “per consentirci di vivere il nostro Campus ad ogni ora del giorno» e l’avvio di un percorso che porti ad una storica riforma della didattica, «per rivedere i tempi del nostro calendario accademico ed il percorso di ogni Studente all’Unical, per incrementare l’attrattività del nostro Ateneo».

Incassato il sotegno dell’uscente Caruso

«Ho la grande responsabilità di portare avanti il lavoro di Nicola Caruso, un esempio per quanti vogliano intraprendere questo percorso – dichiara in chiusura Mario Russo – ma sono sicuro che insieme agli amici di RDU e SOGNO centreremo un ottimo risultato e saremo determinanti per far sentire forte la voce degli studenti».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top