Attualità

Scuola, Federazione di cattolici chiede didattica a distanza a settimane alterne

Carlo Rinaldo

COSENZA – Pe raffrontare l’emergenza coronavirus si registra la proposta di misura anti Covid-19 di Federazione di cattolici – Rende  formalizzata attraverso una missiva aperta indirizzata alla Giunta regionale.

«Per le caratteristiche peculiari del pendolarismo degli studenti calabresi delle scuole secondarie di secondo grado, considerato il congestionamento dei mezzi di trasporto pubblico ad alto rischio di contagio, si propone di attivare la didattica a distanza a settimane alterne alla presenza per gli studenti di ogni singola classe residenti fuori dai comuni di ubicazione degli Istituti scolastici frequentanti, per scaglionare l’afflusso delle persone sui mezzi di traporto pubblico». Questo quanto scritto nella nota scritta da Carlo Rinaldo in rappresentanza del gruppo.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com