Attualità

Si spegne a Roma improvvisamente il manager Luigi D’Elia

ROMA – Si è spento a Roma, improvvisamente e durante un incontro di lavoro, il manager Luigi D’Elia.
Gigi D’Elia, è stato sub commissario alla Sanità per la Regione Calabria nella Giunta Scopelliti, lasciando anticipatamente il suo incarico per impegni di lavoro nazionali.
Da sempre impegnato nel settore sanitario, D’Elia è stato un  punto di riferimento in particolar modo nell’ambito legislativo.
Nato a Cerzeto, provincia di Cosenza, il 10 dicembre 1940 ma le sue origini erano legate alla cittadina di Belvedere dove tornava ogni volta che poteva.
Si era laureato in Giurisprudenza, nel 1966, all’università degli studi di Napoli e ha conseguito nel 1991 il diploma di perfezionamento in General Management, rilasciato dalla scuola di direzione aziendale dell’università Bocconi di Milano. Ha, inoltre, frequentato seminari e corsi di formazione e aggiornamento di diritto sanitario all’università Cattolica di Milano e all’università di Bologna, di gestioni manageriali e di politiche sanitarie (East – West Hospital Cooperation in Europe di Berlino). E’ stato fondatore e direttore di tre riviste in giurisprudenza ed economia sanitaria. Ha insegnato presso la scuola di specializzazione in igiene dell’università la Sapienza di Roma ed è autore di numerosi volumi. Nel 1975 è stato segretario generale del centro traumatologico ortopedico di Roma per poi diventare, nel 1978, segretario generale di ruolo del complesso ospedaliero Eur – Garbatella. Dal 1980 al 1991, D’Elia è stato coordinatore amministrativo della Usl Roma 11 e, successivamente, della Usl Roma 6. Dal 1991 al 1994 ha ricoperto la carica di amministratore e commissario straordinario della Usl Roma 10 . Dal 1994 al 1999 è stato direttore generale del complesso ospedaliero San Giovanni Addolorata. Dal 2003 ad oggi è stato amministratore delegato della casa di cura “Villa Mafalda” di Roma. Qui lo vediamo in una sua intervista rilasciata durante un forum della pubblica amministrazione https://www.youtube.com/watch?v=cMzOoEakF_k
 
Alla moglie ANNA GEMMA GONZALES, ai figli NARO e LUCA con ALESSANDRA, ed al piccolo MARC, il suo tesoro, vanno le nostre più sentite condoglianze.
Per D’Elia è stata allestita una camera ardente della Sala Mazzoni del San Giovanni dalle ore 15 di quest’oggi ed il funerale si terrà domani, mercoledi 23 maggio alle ore 11 nella stessa Sala Mazzoni del San Giovanni-Addolorata.
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top