Attualità

Sorgerà a Cosenza il “Giardino degli Angeli”

COSENZA – Uno spazio per dare accoglienza ai bambini nati morti e a quelli sottratti alla vita a cui si erano appena affacciati, ed al dolore dei loro genitori. Cosenza avrà molto presto il suo “Giardino degli Angeli”, all’interno del cimitero di Cosenza, e la decisione dell’Amministrazione comunale, accompagnata con grande sensibilità dalla delegata al welfare Alessandra De Rosa, suscita non poca commozione: in chi vive il lutto perinatale, in chi da tempo dedica il proprio impegno professionale e sociale al sostegno delle famiglie che hanno perso i loro Angeli.

Mammachemamme, l’associazione attiva sul territorio

A Cosenza è l’Associazione di volontariato “Mammachemamme”, che da quattro anni, insieme a “CiaoLapo onlus”, l’unica associazione nazionale a carattere scientifico assistenziale, porta avanti il gruppo di auto mutuo aiuto ‘Parole in Contatto’, iniziativa del tutto gratuita nella quale i genitori che hanno subito un lutto perinatale trovano il giusto e necessario supporto  al loro percorso di vita che con quel lutto dovrà pur stabilire una serena convivenza.

«Non so descrivere l’emozione che ho provato quando Alessandra De Rosa mi ha comunicato la decisione dell’Amministrazione di creare il Giardino degli Angeli, un progetto che ci stava molto a cuore, direi quasi un sogno che si realizza per noi» così la psicologa Cecilia Gioia, presidente di ‘Mammachemamme’, che oltre a ‘Parole in Contatto’, promuove sul territorio tante azioni di divulgazione e sostegno.

«E’ un segno di rispetto ma anche di civiltà – è il commento della consigliera Alessandra De Rosa. È l’accoglimento di una esigenza che, per tramite delle associazioni, ci è stata trasferita e che ha trovato nel Sindaco Mario Occhiuto un’attenzione, tradotta tempestivamente nel progetto del nostro Giardino».

L’appello alle famiglie che vivono questo dolore è ad informarsi – www.mammachemamme.org e www.ciaolapo.it – e soprattutto a non esitare a chiedere sostegno

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com