Attualità

Strade provinciali, dal 15 novembre obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve

Il Dirigente del Settore Viabilità, Ing. Claudio Le Piane, rende noto che, dal 15 novembre prossimo e fino al 15 aprile 2021, per la percorrenza sulle Strade Provinciali di competenza riportate nell’elenco allegato all’Ordinanza n. 33/2020 – esclusi i tratti passati di competenza ai Comuni ed individuati dall’apposita segnaletica stradale, per i quali è demandata ai comuni stessi l’emanazione di apposite Ordinanze – I VEICOLI SIANO MUNITI DI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI O PNEUMATICI INVERNALI IDONEI ALLA MARCIA SU NEVE O SU GHIACCIO. 

Nel periodo di vigenza dell’obbligo, i ciclomotori a due ruote e i motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto; lo stesso dicasi per le biciclette con o senza pedalata assistita.

L’Ordinanza n. 33 del 28 ottobre 2020 revoca la precedente n. 4 del 10/02/2012. Essa costituisce inoltre formale parere tecnico favorevole, propedeutico all’adozione di analoghe Ordinanze da parte dei Sindaci che intendono disporre lo stesso obbligo lungo le Strade Provinciali ricadenti nei “Centri Abitati” o nei territori comunali attraversati, ferma la competenza della Prefettura — Ufficio Territoriale del Governo (UTG) di Cosenza.

Si precisa che l’Ordinanza prevede un obbligo generalizzato per tutte le strade di competenza provinciale, in quanto si è constatato che  negli ultimi anni le precipitazioni nevose e i fenomeni di formazione di ghiaccio hanno interessato anche i tratti costieri e le aree interne più pianeggianti. Pertanto, i veicoli sprovvisti di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e/o ghiaccio spesso impediscono la regolare circolazione e in tali evenienze, per la tutela della pubblica incolumità, occorre evitare che gli stessi automezzi eventualmente in difficoltà possano causare disagi alla circolazione veicolare, rendendo difficoltoso l’espletamento dei servizi di emergenza, pubblica utilità, sgombero neve e trattamento antigelo.

L’inosservanza di tale obbligo, che sussiste anche in condizioni meteo critiche, registrato a seguito di incidente, potrebbe comportare la mancata copertura dei danni da parte dell’assicurazione. Inoltre, la violazione dell’ordinanza comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dal vigente Codice della Strada.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com