Attualità

Una pedagogia per la democrazia, giornata di studio dedicata al professore Francesco Bruno

RENDE (CS) – Si terrà domani, dalle 10 alle 16,30, presso l’University club dell’Unical, la giornata di discussione “Una pedagogia contro le mafie” dedicata al Prof. Francesco Bruno, criminologo e pedagogista, che compie 70 anni. All’iniziativa, organizzata dal Laboratorio di Pedagogia della R-Esistenza, parteciperanno i docenti Unical dell’area pedagogica del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione Mario Caligiuri e Giuseppe Spadafora. Bruno terrà una lectio magistralis dal titolo: Una pedagogia contro le mafie. La giornata sarà coordinata da Giancarlo Costabile, del Laboratorio di R-Esistenza giunto al suo 7° anno di attività. Chiuderanno i lavori gli interventi della pedagogista Luana Caligiuri e della scrittrice Chantal Castiglione, Responsabile dell’Officina della Disobbedienza Lorenzo Milani. Alla fine della mattinata, il prof. Bruno sarà premiato con una targa ricordo.
«Francesco Bruno è tra i padri della criminologia italiana, dichiara Giancarlo Costabile. Questa giornata di confronto a più voci vuole essere una occasione scientifica per rendere omaggio alla sua figura di scienziato, ipotizzando un modello condiviso nella promozione di una cultura della cittadinanza attiva in grado di farsi compiuta pedagogia di contrasto alla cultura mafiosa. Le mafie non si sconfiggono, conclude Costabile, soltanto con l’azione repressiva; la loro crescita esponenziale, sia sul piano militare sia su quello politico-economico, dimostra chiaramente la necessità di definire un’azione educativa che vada oltre gli ambiti della funzione istituzionale della scuola per farsi organicamente teoria sociale del cambiamento dal basso secondo le idee di Paulo Freire e Don Lorenzo Milani».

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top