Attualità

Unical, il Leo Club Marlena Parisi ha donato apparecchiature per gli studenti ipovedenti

ARCAVACATA DI RENDE (CS) – L’associazione Leo Club di Cosenza Marlena Parisi ha donato al Servizio Disabilità dell’Unical una nuova apparecchiatura. Si tratta di un macchinario, “Maestro”, in grado di permettere la lettura dei testi a stampa e la loro riproduzione in voce e di un aggiornamento software, Doni disabili Unical“Zoomtext” (un programma di lettura e di ingrandimento che legge ad alta voce quello che appare sullo schermo. «All’associazione Leo Club Cosenza Marlena Parisi, va il mio sentito apprezzamento per questa donazione che arricchisce il Servizio disabilità dell’Unical di un’apparecchiatura utilissima. Mi auguro, altresì, che quella che celebriamo oggi sia solo un primo momento di collaborazione  tra il nostro Ufficio  e questa organizzazione da sempre protagonista di meritorie iniziative di solidarietà nei confronti dei più deboli».  Così ha esordito la delegata del rettore alle Attività concernenti l’Integrazione degli Studenti con disabilità, Antonella Valenti. Gli ausili sono stati donati nellambito del progetto “Unileo4light” e saranno molto utili per gli studenti ipovedenti disabili.

Alla cerimonia hanno preso parte il segretario dell’associazione Leo Club Cosenza Marlena Parisi, Simone Madeo, e il presidente del Lions Club – Cosenza Host, Cosmo Gagliardi. Sono intervenuti poi la delegata del Rettore all’Orientamento, la professoressa Assunta Bonanno, il presidente provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Cosenza, Giuseppe Bilotti, Annamaria Palummo, Consigliere nazionale Uici, Giusy Bartolotto, responsabile provinciale Istruzione Uici, Maria Carla Coscarella del CSV di Cosenza e Adele Iannuzzi, presidente Arcifisa Acli Cosenza.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com