Attualità

Unical, l’associazione Sud precisa: «Leonetti si è autosospeso da RèF, non tutta l’associazione»

Unical

RENDE (CS) – Continua a tener banco l’autosospensione da Rinnovamento è Futuro del senatore accademico uscente Michele Leonetti. Stavolta però, a dar la stoccata a Leonetti, è un gruppo di membri dell’associazione Sud, di cui Leonetti è presidente.

«Da membri di SUD, che hanno lavorato alacremente affinché questo progetto venisse valorizzato, sentiamo il dovere di fare alcune precisazioni -si legge nella nota-.

La sospensione del senatore Leonetti é infatti da considerarsi del tutto autonoma e, pertanto, non da estendere a tutta l’associazione SUD.

Il nostro senatore Leonetti ha infatti annunciato l’autosospensione solo al termine di una riunione, quando ormai era per tutti impossibile aggiungere elementi alla discussione. Lo ha fatto ignorando che, in quanto espressione di un gruppo che lo ha scelto quale candidato, votato e fatto votare, aveva l’obbligo di consultare lo stesso prima di giungere ad una tale decisione.

Altrettanto autonoma e priva di ogni confronto con il gruppo é stata la successiva sospensione di alcuni consiglieri di dipartimento, i quali  hanno scelto di esprimere tale posizione presso il Consiglio degli Studenti.

A seguito di ciò il senatore Leonetti votava a favore di un bilancio previsionale che si mostra cieco di fronte alle istanze di migliaia di studenti. Un voto favorevole venuto dopo un “no” della governance alla proposta che la nostra lista aveva stilato e a cui il nostro senatore aveva preferito non apporre la sua firma; una proposta di riduzione della tassazione attraverso la semplice applicazione di quanto previsto da alcune indicazioni ministeriali.

In seguito a queste decisioni prese in autonomia e non passate né dal Consiglio Direttivo né dall’Assemblea della nostra SUD, ci sentiamo di poter e dover esprimere una posizione chiara, che porta a dissociarci dalla linea che hanno intrapreso lo stesso senatore e i consiglieri di dipartimento.

E non sono certo mancate, nei giorni immediatamente successivi a questi eventi, le richieste di chiarimento circa i motivi che hanno portato a questa linea, ma a quanto pare non sono risultate degne di risposta.

Non capiamo né condividiamo le motivazioni che hanno spinto i suddetti ad autosospendersi da Rinnovamento è Futuro.

In Rinnovamento è Futuro noi abbiamo avuto la possibilità di rappresentare con dignità gli studenti dell’UniCal. Abbiamo combattuto ed ottenuto più appelli, abbiamo condotto e vinto la battaglia per l’eliminazione dell’idoneo non beneficiario, ci siamo battuti per una maggiore sicurezza nell’ateneo, abbiamo contestato i troppi ritardi nell’erogazione dei fondi per il diritto allo studio, abbiamo sempre manifestato correttezza, competenza e coerenza verso gli impegni assunti con gli studenti.

Noi oggi a tutto questo non vogliamo rinunciare, così come non vogliamo rinunciare all’idea di un progetto politico-universitario che possa superare il tempo e raggiungere le istanze di tutti gli studenti che passeranno da questo Ateneo, un progetto chiaro che sia sintesi di un gruppo e non di posizioni individuali.

Gli atteggiamenti personalistici portati avanti negli ultimi tempi hanno creato problemi e frammentazioni all’interno della nostra associazione, portando un numero importante dei tesserati a dissociarsi da tali posizioni.

Pertanto, vista anche la avvenuta scadenza del mandato del Presidente e del Consiglio Direttivo, chiediamo inizi al più presto una fase di confronto all’interno di SUD che miri alla costituzione di una nuova dirigenza, che esprima fin da subito una linea politica chiara e che possa essere garanzia di decisioni prese nella pluralità più assoluta.

Siamo infatti convinti che la democrazia si attui attraverso il dialogo, mai per mezzo di scelte individuali».

 

La suddetta nota è firmata da Antonello Cistaro (membro Consiglio Direttivo SUD e membro del Consiglio degli Studenti) – Doriana Salerno (membro Consiglio Direttivo SUD e membro del Consiglio di Corso di Laurea in Giurisprudenza) – Francesco De Luca (membro Consiglio Direttivo SUD) – Francesco Rago (membro del Consiglio degli Studenti) ‘- Giorgio Molinaro (membro della Commissione didattica paritetica docenti-studenti DIMES) – Giovanni Romano (membro Consiglio Direttivo SUD ed ex membro del Consiglio degli Studenti)

»

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com