Attualità

Accordo Unical-Unicz, attivato il Corso interateneo in “Assistenza Sanitaria”

Unical

CATANZARO – È stato raggiunto un importante accordo tra l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro e l’Unical. Dal prossimo anno accademico 2018/2019 si darà il via al Corso di Laurea interateneo in “Assistenza Sanitaria”. Si tratta di un corso abilitante alla professione sanitaria, in qualità di assistente, con la classe L/SNT. Un processo di collaborazione, quello tra i due atenei calabresi, che ha preso piede da ottobre dello scorso anno e che ha visto protagonisti i Rettori De Sarro e Crisci.

Percorso nelle due Università, di cosa si tratta?

L’accordo prevede che si costituiscano strutture didattiche per il suddetto Corso di Laurea presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università “Magna Grecia” di Catanzaro e il Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’Università della Calabria. Il titolo di studio viene rilasciato, in maniera congiunta, dalle due Università.

La seda amministrativa, di gestione del Corso di Laurea, resterà sempre presso il polo catanzarese. Gli studenti che si iscriveranno a questo Corso avranno diritto ad usufruire delle strutture e dei servizi presenti presso entrambi i poli. Si potrà fruire di quei servizi necessari per l’organizzazione degli stage e dei tirocini. A questi si aggiungono servizi di orientamento, del diritto allo studio e la partecipazione ai progetti di internazionalizzazione. L’attività didattica, invece, si svolgerà presso entrambe le sedi. La durata della convenzione corrisponde a tre cicli triennali, a decorrere dall’anno accademico 2018/2019, e sarà rinnovata tacitamente per un periodo di pari durata.

Il Corso in “Assistenza Sanitaria” nel patto tra l’Unical e l’Università “Magna Graecia”

L’attivazione di questo Corso in “Assistenza Sanitaria” va nella direzione di dare spazio ed accoglienza alle otre 140 delibere comunali approvate in materia da altrettanti comuni della provincia di Cosenza. Tutto questo pone la stessa Università della Calabria in un ruolo di preminenza per quanto riguarda il dibattito, attualmente aperto nella città di Cosenza, circa la costruzione del nuovo ospedale.

(foto pensionelavoro.it)

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top