Consumat(t)ori

Ancora una giornata di fuoco in Calabria

elicottero vigili del fuoco

CATANZARO – Prosegue senza interruzioni l’emergenza incendi in Calabria. Nello specifico il personale di Calabria Verde oggi è stato particolarmente impegnato in Sila.
Due i punti critici: il fronte di Fago del Soldato, nei comuni di Rose e Celico, dove hanno operato per tutto il giorno due canadair ed un elicottero dell’azienda ed il fronte di Longobucco sul quale, dopo l’intervento in prima persona del Presidente della Regione Mario Oliverio, sono stati concessi dal Coau di Roma due canadair ed un elicottero Ericson, cui è stato affiancato per le piccole bonifiche un secondo elicottero aziendale.
Finalmente si è registrato un blocco dei fronti del fuoco.
Se si proseguirà in questo modo, nel volgere di alcune ore, grazie anche all’operato a terra di più di trecento uomini dei Vigili del Fuoco e di Calabria Verde, impegnati in operazioni di bonifica, si dovrebbero chiudere sia l’incendio di Longobucco, che di Rose.
Da domani saranno aggrediti i vicini incendi di Acri e Cava di Melis sui quali, sino a questo momento, è stata, per cause di forza maggiore, posta in essere un’azione di contenimento.
Sono da segnalare, sempre per la giornata di oggi, che ha visto attivi 50 incendi, i fuochi di Platania e Pentone per la Provincia di Catanzaro, quelli di Scilla, Oppido Mamertina e Seminara per la Provincia di Reggio Calabria, nonché quelli di Rocca di Neto, Mottafollone, Mormanno e Morano Calabro per la Provincia di Cosenza.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com