Cronaca

Allaccio abusivo e vendita illecita di pesce, due denunce nel Cosentino

ROSSANO (CS) – Prosegue l’attività di controllo, prevenzione e repressione della Polizia Municipale. Due persone denunciate alla Procura della Repubblica di Castrovillari. In Contrada Gammicella gli agenti hanno scoperto e denunciato un allaccio abusivo. Si è scoperto che l’ acqua veniva prelevata dalla condotta comunale tramite un tubo interrato che impediva l’ingresso della stessa nel contatore e quindi la misurazione dei metri cubi reali. Accertata l’anomalia, insieme al personale e ai fontanieri comunali si è provveduto a ripristinare la condotta.

 Un venditore ambulante è stato fermato in Via Sibari.  Alla richiesta di esibire i documenti necessari per la vendita, quest’ultimo dichiarava di non esserne in possesso. Allertato il servizio veterinario dell’Asp di Cosenza, veniva accertato il non rispetto delle condizioni igienico sanitarie del mezzo che risultava sprovvisto di frigorifero. Il pescato è risultato non idoneo al consumo umano perché conservato a temperatura ambiente.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com