Cronaca

Acri, assessore comunale vittima di atti vandalici

ACRI (CS) – L’assessore all’ ambiente del comune di Acri, Rossella Iaquinta, ha denunciato ai carabinieri della locale Stazione, gli atti vandalici perpetrati ai danni della sua auto che ieri mattina era posteggiata davanti al palazzo di città. La denuncia è stata depositata a carico di ignoti.
«Un atto vandalico sconsiderato. Esprimiamo solidarietà nei confronti dell’assessore – si legge nella nota dell’amministrazione comunale di Acri – e manifestiamo la nostra ferma condanna contro l’azione barbara e incivile. 
Le decisioni che abbiamo intrapreso, attraverso la nostra azione amministrativa, sono dettate, esclusivamente, dall’obiettivo di voler risanare il dissestato bilancio comunale e non incontrano il favore di pochi incivili che reagiscono attraverso vili gesti. Il nostro impegno proseguirà, perciò, per la strada che abbiamo intrapreso senza farci distogliere da chi, attraverso questi beceri atti vorrebbe fermare un gruppo coeso che sta concretizzando azioni di risanamento delle casse comunali, per il bene e il futuro della città e dei suoi cittadini».

Print Friendly, PDF & Email





To Top