Cronaca

Aggressione in campo, Daspo a nove juniores della Nuova Gioiese

REGGIO CALABRIA – Diciotto giocatori della squadra juniores della Nuova Gioiese, di cui nove sotto la maggiore età, e il massaggiatore sono stati sottoposti a Daspo emesso dal Questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi, con obbligo di presentarsi alla polizia per lo stesso periodo di tempo. All’origine del provvedimento, secondo quanto riferito dagli investigatori, “la violenta aggressione nei confronti dei giocatori della Cittanovese che ha visto coinvolti anche i tifosi della Nuova Gioiese, durante il match dello scorso 2 febbraio, valido per il campionato regionale juniores. Già negli scorsi giorni, in una nota stampa, la società della Cittanovese aveva fatto riferimento all’episodio come di una “vergognosa pagina di teppismo e prevaricazione”. Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, infatti, dopo l’aggressione dei calciatori, anche i tifosi si sarebbero infervorati al punto da scavalcare la rete di recinzione e assalire i giocatori avversari nel campo di gioco. I Daspo sono stati tutti convalidati dall’autorità giudiziaria.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com