Cronaca

Assenteismo, nell’Operazione “Fuori dal Comune” coinvolti 11 impiegati

LOCRI (RC) – I carabinieri di Locri, nell’ambito dell’operazione “Fuori dal Comune”, hanno eseguito 11 ordinanze di applicazione di misura cautelare personale causa assenteismo sul posto di lavoro. I provvedimenti sono stati emessi dal GIP su richiesta della Procura della Repubblica di Locri. Gli impiegati pubblici lavorano presso il Comune di Sant’Ilario dello Ionio.

Assenteismo, diversi i reati contestati

Le ordinanze, che consistono nell’obbligo di presentazione presso gli uffici della polizia giudiziaria, sono state emesse dopo l’attività investigativa. I reati contestati ai dipendenti vanno dalla truffa aggravata e continuata, ai danni dell’Ente Pubblico, sino all’attestazione fraudolenta della presenza in servizio. A ciò si aggiunge l’abuso d’ufficio e il peculato. Tra i dipendenti indagati spiccano impiegati con funzioni di responsabilità amministrativo-contabile. Quest’ultimi hanno agevolato, di fatto, il personale assenteista non perseguendo segnalazioni vista l’assenza dei soggetti. Le indagini si sono sviluppate tra il settembre 2016 e gennaio 2017.

Assenze dal posto di lavoro ingiustificate

Una buona fetta del personale comunale, composto in totale da 19 dipendenti, aveva l’abitudine di allontanarsi dal posto di lavoro per svolgere attività prettamente personali. Tra i vari casi di assenteismo quotidiano, che vanno dall’andare a fare la spesa al recarsi presso circoli ricreativi, ne emerge uno in particolare. In diverse occasioni un dipendente era solito utilizzare l’autovettura dell’Ente per recarsi nelle zone limitrofe per fare shopping o commissioni proprie. Da non sottovalutare infine, il comportamento di due dipendenti che, in concorso tra loro, nella qualità di responsabili di area amministrativa e finanziaria, non avviavano il procedimento disciplinare. I due, di conseguenza, non facevano recuperare ore di assenza non giustificata ai dipendenti delle proprie aree.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com