Cronaca

Atti intimidatori indirizzati al sindaco di Botricello, solidale Enzo Bruno

proiettiliCATANZARO –  «Il nuovo messaggio intimidatorio indirizzato al sindaco di Botricello Tommaso Laporta ci lascia ancora una volta sgomenti per le modalità, quattro cartucce di fucile e una bottiglia con liquido infiammabile una inquietante scritta sulla macchina, e per la tempistica: arriva a due giorni dalla partecipata seduta del consiglio comunale nel corso della quale ci siamo stretti con affetto all’amico Tommaso». È quanto afferma il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che esprime la propria vicinanza al primo cittadino di Botricello dopo l’ennesima vile intimidazione subita ieri. «Il comune di Botricello è sotto attacco. La sua classe amministrativa e la sua comunità non meritano di vivere in questo crescente stato di preoccupazione – afferma ancora il presidente della Provincia . Questo è prezzo pagato per l’attuazione di un percorso di legalità e trasparenza? Come ho detto nel corso del consiglio comunale di sabato scorso, attaccare un sindaco significa attaccare la democrazia. Nel difendere le prerogative democratiche di questa comunità, contro il logoramento della politica – conclude Bruno – dobbiamo costruire un ‘muro civico’ per respingere ogni tentativo di avvelenare il clima e frenare i processi di partecipazione e crescita che Laporta, gli amministratori di Botricello e la sua comunità cercano di attuare nella quotidianità».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com