Cronaca

Cacciano con un fucile rubato, due arresti nel Vibonese

DASÀ (VV) – Due cognati pregiudicati di Dasà, Carmelo De Masi e Mimmo Sette, sono stati arrestati dai carabinieri perchè sparavano senza autorizzazione usando un fucile rubato. Dopo alcuni giorni di appostamento, i carabinieri hanno scovato i due mentre erano a caccia. Scoperti, i due hanno tentato di buttare il fucile. Dalle perquisizioni effettuate sono state ritrovate 100 cartucce ed è stato accertato che il fucile era il provento di un furto dello scorso anno. L’arma e le munizioni sono state sequestrate. I due sono stati  condotti agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top