Cronaca

Controllo del territorio, 2 arresti, 23 denunce, 4 segnalazioni, 12 patenti ritirate e 2 sanzioni amministrative

carabinieri arresto latitante

RENDE (CS) – I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende hanno tratto in arresto: un 43enne cosentino, per furto ed attentato alla sicurezza degli impianti del gas. L’uomo, titolare di un distributore di carburanti in Montalto Uffugo, attraverso un bypass al contatore manometteva l’impianto di erogazione del gas alterando i reali consumi e pregiudicando le condizioni di sicurezza dell’impianto. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Sono stati deferiti in stato di libertà per danneggiamento un 29enne, un 23enne, un 33enne, un 28enne e un 27enne cosentini poiché, a seguito di una lite scaturita per futili motivi con il titolare di una kebaberia di Rende , danneggiavano gli arredi del citato esercizio commerciale; inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale un 35enne cosentino poiché, gravato dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, al momento del controllo non era all’interno della propria abitazione, in violazione degli obblighi a cui sottoposto; disturbo al riposo delle persone un 19enne di Cassano allo Ionio poiché aveva organizzato una festa privata nella zona universitaria diffondendo musica ad altissimo volume fino a tarda notte; detenzione illegale di armi un 37enne e un 68enne cosentini i quali a seguito di perquisizione personale e veicolare venivano trovati in possesso di grammi 3 di marijuana. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire nell’abitazione dei predetti, nr. 1 fucile da caccia, nr. 16 proiettili per pistole di vario calibro e nr. 124 cartucce calibro 12;

Guida senza patente un 56enne di Cosenza, poiché controllato alla guida della propria autovettura nonostante la patente revocata; lesioni personali una 48enne di Cosenza poiché, a seguito di una lite per futili motivi, aggrediva il vicino di casa, un 71enne di Cosenza, cagionandogli lesioni giudicate guaribili in giorni 20.

 

Sul piano dell’azione di contrasto all’uso di droga e alcool durante la guida:

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende hanno denunciato: per guida in stato di ebbrezza 11 automobilisti i quali,controllati alla guida delle rispettive autovetture e sottoposti ad accertamento etilometrico, risultavano positivi con un tasso alcolemico superiore ai limiti previsti dalla legge. Le patenti venivano ritirate e le autovetture affidate a persone idonee alla guida. Sono stati denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti” un 26enne di Crotone poiché, controllato alla guida della propria autovettura veniva trovato in possesso grammi 1 di marijuana. Il 26enne, sottoposto ad accertamenti sanitari, risultava positivo ai “cannabinoidi”. La patente veniva ritirata e l’autovettura sottoposta a sequestro.

Sul piano dell’azione di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti:

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende hanno segnalato alla Prefettura di Cosenza, quali assuntori di sostanze stupefacenti un 23enne, un 19enne, un 35enne e un 22enne cosentini. I militari operanti in Rende, controllavano le citate persone le quali, a seguito di perquisizione personale, venivano complessivamente trovati in possesso di 8 grammi di marijuana sottoposta a sequestro.

I militari della Stazione Carabinieri di Rende hanno tratto in arresto, un 61enne di Rende (CS) su Ordine dell’Autorità Giudiziaria. I militari operanti notificavano all’uomo l’Ordine di Espiazione Pena di mesi 3, emesso dal Tribunale di Cosenza, per violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale, commesso in Zumpano (CS) nel 2011. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com