Cronaca

Coronavirus, nella zona rossa di Casali del Manco muore la prima vittima

Il coronavirus fa registrare una nuova vittima in provincia di Cosenza, la 38esima. Casali del Manco, istituita zona rossa dalla Regione Calabria già da qualche giorno a causa di un focolaio, piange un suo concittadino.

Nel Comune Presilano  sono una ventina le persone risultate positive. L’uomo, un 73enne, è deceduto all’Annunziata di Cosenza dove si trovava ricoverato in terapia intensiva. L’uomo era entrato in ospedale nei giorni corsi con febbre e il suo quadro clinico era compromesso da precedenti patologie.

Cordoglio per la scomparsa dell’uomo è stata espressa anche dall’Amministrazione Comunale “con profondo dolore, annunciamo alla cittadinanza tutta la prima dipartita di un nostro concittadino con Covid-19! Un grande abbraccio alla famiglia, con la speranza di poterci riabbracciare fisicamente non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno. All’intera popolazione, l’invito a non abbassare la guardia, soprattutto ora che il mostro invisibile è sempre più vicino! Abbassiamo i toni, stemperiamo le polemiche, e uniamo le nostre forze, in modo sano e responsabile, perché il Covid-19 si può e si deve vincere!”

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com