Cronaca

Corruzione, peculato e falso ideologico, arrestate otto persone

MILANO – Una vasta operazione dei carabinieri sta interessando dalle prime ore dell’alba di oggi le province di Milano e Reggio Calabria.

Il blitz, scattato su richiesta della Procura di Monza, ha portato all’arresto di sette persone finite in carcere e una ai domiciliari, con l’accusa di peculato, corruzione, accesso abusivo ai sistemi informatici e rivelazioni del segreto d’ufficio.

Tra le persone coinvolte anche un pubblico ufficiale accusato del reato di falso ideologico per favoreggiamento dell’’immigrazione clandestina, ricettazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Dalle indagini condotte dai militari, emergerebbe anche la figura di un appartenente alle Forze dell’Ordine che è stato arrestato nell’autunno di due anni fa, nel 2017, dopo essere stato trovato con mezzo chilo di eroina.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com