Cronaca

Cosenza, l’attività di prevenzione del crimine dei carabinieri

COSENZA – Servizio di controllo ad ampio raggio a Cosenza da parte dei Carabinieri con oltre 30 uomini impegnati in attività di contrasto dei reati predatori, della detenzione ai fini di spaccio delle sostanze stupefacenti e dei cosiddetti furti di energia elettrica. Tale attività, grazie all’esecuzione di perquisizioni personali e domiciliari, ha permesso la denuncia a piede libero di ben 14 soggetti dei quali cinque per furto di energia elettrica continuata tramite alterazione del contatore, due per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quanto trovati in possesso di 70 grammi di hashish che venivano sequestrati e sette per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale o delle misure di sicurezza della libertà vigilata. Decine sono stati anche i segnalati all’Autorità Amministrativa in quanto trovati in possesso di sostanza stupefacente in minima quantità per uso personale. Infine, durante un controllo per il contrasto del furto dell’energia elettrica, all’interno di un box contatore di un condominio, i militari dell’Arma hanno rinvenuto, avvolta in un pezzo di tessuto, una pistola Smith&wesson calibro 38, che al momento è stata sequestrata a carico di ignoti e per la quale sono tutt’ora in corso accertamenti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com