Cronaca

Crotone, diciottenne ucciso a colpi di pistola

CROTONE – Un giovane diciottenne, Giuseppe Parretta, è stato ucciso a Crotone, nel centro storico, a colpi di pistola. Era il figlio di Katia Villirillo, presidente dell’associazione Libere Donne nella cui sede di Via Ducarne si è consumato il delitto. Secondo quanto si è appreso il ragazzo sarebbe stato colpito da tre proiettili sparati contro il torace. Il presunto omicida si è subito costituito. Si tratta di Salvatore Gerace, 57 anni, già noto alle forze dell’ordine. Sarebbe rimasto sul posto in attesa della polizia, consegnandosi poi agli agenti. L’uomo avrebbe estratto l’arma al culmine di una lite. L’episodio non sarebbe collegato alla criminalità organizzata.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com