Cronaca

Dà fuoco ad un furgone ma perde il cellulare, arrestato

CASTROVILLARI (CS) – Una distrazione fatale che gli è costata l’arresto. Un 21enne ha incendiato un furgone ma, durante la fuga, ha perso il proprio telefonino. Il giovane è stato così individuato e arrestato dai carabinieri: l’accusa è di danneggiamento. Dopo aver appiccato il fuoco, M.B. ha riportato ustioni di primo grado al volto. L’accaduto è avvenuto intorno alle ore 4 del mattino (foto di repertorio).

TELEFONO PERSO VICINO AL FURGONE INCENDIATO

I militari giunti sul posto hanno ritrovato una tanica di benzina, un accendino e un telefono cellulare. È proprio grazie al dispositivo mobile che le forze dell’ordine sono riuscite a rintracciare nell’immediato il giovane. Il ragazzo è stato successivamente portato in ospedale, per ricevere le cure del caso, e poi trasferito in carcere. Ancora da definire le motivazioni che hanno spinto il giovane nel bruciare il mezzo di un commerciante.

Print Friendly, PDF & Email





To Top