Cronaca

Delitto Avato, 600 euro il compenso per il killer

Delitto carmine avatoROSSANO (CS) – Sono emersi particolari agghiaccianti dall’interrogatorio di garanzia svolto nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto di Cristian Dulan, 30 anni, romeno, presunto esecutore materiale dell’omicidio di Carmine Avato, il muratore 52enne ucciso a San Cosmo Albanese nella notte del 14 novembre scorso. Secondo quanto si è appreso, Dulan avrebbe dichiarato di aver commesso il crimine su richiesta del cognato di Avato, Salvatore Buffone, per il quale è scattato il provvedimento di fermo. Lascia perplessi la cifra pattuita: appena 600 euro. Carmine Avato, è stato ucciso con una scarica di colpi 7,65, di cui due fatali al petto, proprio davanti alla sua abitazione. L’uomo era sceso dalla propria macchina, dopo una serata trascorsa fuori casa. Le indagini sono condotte dalla Procura di Castrovillari.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com