Cronaca

Diossina nell’aria, denunciato a Crotone un agricoltore di 67 anni

CROTONE – Una persona è stata denunciata a Crotone per aver dato alle fiamme del polistirolo e denunciata con l’accusa di combustione illecita di rifiuti speciali e getto pericoloso di cose. L’uomo, un agricoltore di 67 anni, aveva bruciato ai bordi del suo fondo un cumulo di contenitori in polistirolo per piantine di finocchi e per questa ragione è stato denunciato dai carabinieri della forestale. I militari, avendo notato nel corso di un servizio di controllo del territorio, una colonna di fumo proveniente da località Scifo, sono giunti sul posto e hanno constatato il rogo che l’agricoltore aveva acceso per smaltire i contenitori, le cosiddette padelle, dopo avere piantato dei finocchi. Una modalità di smaltimento, questa, vietata dalla legge e soprattutto pericolosa per la salute umana dal momento che la combustione del polistirolo produce diossina, sostanza altamente tossica.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com