Cronaca

Donna accoltellata nella notte ricoverata in gravi condizioni. Fermato il figlio

via panebianco

via panebianco 1COSENZA – Un uomo di 37 anni, Valentino Amendola ha accoltellato la madre Elisa Amendola alla gola al culmine di una lite. Si trova in stato di fermo mentre la donna è ricoverata in ospedale dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico. Le sue condizioni sono gravissime. Il fatto è accaduto nel centro di Cosenza, in via Panebianco, nell’appartamento dove madre e figlio vivono. L’uomo, secondo una prima ricostruzione della polizia, avrebbe avuto un litigio per motivi banali con la madre e l’ha picchiata. Poi ha preso un coltello ed ha sferrato un fendente che ha raggiunto la donna alla gola. Quindi è andato a casa di un parente che abita vicino raccontando tutto. E’ stato il parente a chiamare la polizia e ad avvertire il 118. Secondo quanto ha riferito, negli ultimi tempi i litigi tra Valentino Amendola, disoccupato, e la madre casalinga erano sempre più frequenti. Si è chiuso nel mutismo e non ha detto una parola Amendola che si trova nella Questura di Cosenza in attesa di essere portato in carcere con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo, disoccupato, ha ferito la madre, bidella in una scuola, dopo averla anche aggredita nel corso di una lite per futili motivi scoppiata in casa. La donna è ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Cosenza. Le sue condizioni sono gravissime.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top