Cronaca

Donna ai domiciliari per aver appiccato un incendio

CERZETO (CS) – L’hanno colta in flagrante mentre appiccava il fuoco nelle campagne di San Giacomo, nel comune di Cerzeto. Per questo una donna di 68 anni è finita ai domiciliari per il reato di incendio doloso. La misura restrittiva è stata disposta dal Gip del tribunale di Cosenza Francesco Branda ed eseguita dal personale dei Comandi Stazione Forestale di Montalto Uffugo, Acri e Cerzeto. La donna si è resa responsabile di un incendio sviluppatosi il 17 agosto 2016 in una località di alta rilevanza naturalistica ed ambientale, sottoposta durante il periodo estivo al rigido controllo del Corpo Forestale dello Stato poiché in passato è stata più volte arsa dalle fiamme. Con l’ausilio di un sistema di videosorveglianza e per merito dell’accurata indagine coordinata dal Procuratore Capo Mario Spagnuolo e dal Procuratore Aggiunto Marisa Manzini, e condotta dal Pubblico Ministero Donatella Donato, la responsabile dell’incendio è stata individuata. La donna è stata ripresa mentre dava fuoco agli arbusti affacciati sul ciglio della strada con un accendino, per poi darsi alla fuga in auto. L’incendio in questione ha poi visto impegnati per le operazioni di spegnimento i Vigili del Fuoco.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com