Cronaca

Evasione fiscale, nei guai imprenditore del cosentino

PAOLA (CS) – Dal 2010 non ha presentato alcuna dichiarazione dei redditi pur avendo conseguito ricavi complessivi per oltre tre milioni e seicentomila euro. L’evasore totale è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Paola in seguito ad una indagine diretta dal procuratore capo Pierpaolo Bruni e dal sostituto Teresa Valeria Grieco. L’attività ha preso il via da una verifica nei confronti di una ditta individuale attiva nel settore della pubblicità. Dopo averne rilevato la fittizia intestazione, i militari, acclarando la evasione fiscale, hanno proceduto al calcolo degli utili dell’impresa attraverso indagini finanziarie e riscontri effettuati nei confronti di numerosi operatori commerciali del settore, constatando la mancata dichiarazione di ricavi per oltre 3,6 milioni di euro ed il mancato versamento di imposte complessive per oltre 2,3 milioni di euro. Al termine delle attività, l’amministratore di fatto ed il suo prestanome sono stati anche denunciati alla Procura della Repubblica di Paola per la commissione dei reati di omessa dichiarazione, punito con la reclusione fino a quattro anni, e occultamento o distruzione di documenti contabili, punito con la reclusione fino a sei anni.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com