Cronaca

Faida di ‘ndrangheta nel vibonese, cinque arresti dei carabinieri

VIBO VALENTIA – I carabinieri del comando provinciale di Vibo Valentia hanno condotto questa mattina all’alba, un’operazione per l’esecuzione di cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti  a vario titolo responsabili di omicidi commessi nel 2013. In particolare, si tratta degli assassini di Giuseppe Mesiano e di Antonio Corigliano. Per l’omicidio è stato arrestato Giuseppe Corigliano, 80 anni. Il figlio di questi, Antonio Corigliano, sarebbe stato ucciso per ritorsione. Di quest’ultimo delitto sono accusati  Vincenzo Corso, Gaetano Elia , Francesco Mesiano e Giuseppe Ventrice. Le indagini sono state condotte dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Vibo Valentia e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Catanzaro.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top