Cronaca

Farmaci scaduti e rimborsi per pazienti deceduti, denunce nel catanzarese

carabinieri nas

CATANZARO – Controlli serrati da parte dei carabinieri dei Nas di Catanzaro in farmacie, studi medici, poliambulatori e strutture veterinarie, al fine di valutare la correttezza della distribuzione dei medicinali.

I militari, nel corso dei controlli, hanno proceduto a sequestrare oltre 600 confezioni di farmaci scaduti o defustellati e per le i quali era già stato richiesto il rimborso al Servizio Sanitario Nazionale per una cifra di dieci mila euro.

In alcuni esercizi commerciali, soprattutto parafarmacie sono stati evidenziati cosmetici scaduti a altri prodotti per i quali non è consentita la commercializzazione. Per alcuni medicinali poi, è stato scoperto, che veniva richiesto il rimborso, nonostante questi fossero stati erogati a pazienti deceduti.

In tutto i Nas hanno controllato 26 strutture e denunciato una dozzina di persone

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com