Cronaca

Fermato un pakistano con 55 ovuli di eroina per un valore di 110mila euro

TREBISACCE (CS) – Le Fiamme Gialle di Sibari, hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino pakistano che trasportava, in uno zaino, 440 grammi di eroina suddivisa in 55 ovuli ancora sigillati.

I Baschi Verdi, con l’ausilio dell’unità cinofila, a Trebisacce (CS), hanno controllato di un cittadino pakistano che era in procinto di salire su un autobus di linea proveniente da Cosenza e diretto a Forlì.

Nel corso delle operazioni il nervosismo dell’uomo induceva i militari a procedere ad un controllo più scrupoloso, anche con l’ausilio dell’unità cinofila che ha accertato la presenza, all’interno di uno zaino, nascosti in un pantalone, di 55 ovuli ancora sigillati, che contenevano circa 8 grammi di eroina ciascuno.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Castrovillari, è stata inoltre effettuata una radiografia addominale al fine di accertare la presenza di ulteriori ovuli ancora non espulsi, i cui esiti non hanno evidenziato corpi estranei. Si è provveduto quindi al sequestro della sostanza stupefacente, del telefono cellulare rinvenuto e degli effetti personali oggetto del controllo.

Con il quantitativo di eroina sequestrato, considerando i successivi “tagli” cui viene sottoposta la sostanza stupefacente, sarebbero state realizzate circa 2200 dosi, che avrebbe portato nelle tasche della criminalità organizzata circa 110mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top