Cronaca

In chiesa alticcia e in stato confusionale. Immediato l’intervento del Nucleo Decoro Urbano

COSENZA -E’ stata sorpresa a bivaccare con un cartoccio di vino all’interno della Chiesa del Carmine di Corso Umberto, angolo Piazza Matteotti, adiacente alla caserma dei Carabinieri Paolo Grippo. La donna, di nazionalità rumena, A.L – queste le sue iniziali-  di 58 anni stazionava all’interno del luogo sacro lasciando sporco ovunque. Sono stati gli uomini del Nucleo Decoro Urbano della Polizia Municipale di Cosenza, diretti dall’ispettore Luca Tavernise ad intervenire immediatamente su diretta segnalazione della segreteria del sindaco Occhiuto. La donna e’ risultata essere ferita al volto con alcune escoriazioni sui gomiti e sulle braccia e da prime indagini risulterebbe essere stata protagonista di un litigio con un suo connazionale. La stessa dandosi alla fuga, e’ stata ritrovata dagli agenti del Nucleo Decoro Urbano, nascosta nei pressi dell’ex caffè letterario. Gli agenti della Polizia Municipale, dopo aver avvisato il 118 hanno scortato l’autombulanza appurando cosi le condizioni della donna che e’ risultata oggetto di leggere contusioni. Al momento sono in corso indagini da parte del Nucleo.

Print Friendly, PDF & Email





To Top