Cronaca

Oggetti in campo, Daspo a tifosi dell’Africo

campetto calcio-2, Coppa Calabria - Eccellenza

REGGIO CALABRIA – Il questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso quattro provvedimenti disciplinari nei confronti dei tifosi della squadra di calcio dell’Usd Africo, responsabili del lancio di oggetti, nello stadio di Siderno, in occasione della finale di play off del campionato di promozione Girone “B” disputata il 13 maggio scorso.

Il lancio di oggetti durante la finale Africo – Bovalinese

In particolare i destinatari del provvedimento, della durata di un anno, si sono resi responsabili del lancio di sediolini e bottiglie all’indirizzo dei calciatori dell’Asd Bovalinese, episodio che ha scatenato una situazione di grave turbativa all’ordine e alla sicurezza pubblica all’interno dell’impianto dove erano presenti circa 600 spettatori.

Oltre al divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni calcistiche di qualsiasi serie e categoria, ai quattro tifosi è stato imposto l’obbligo di presentazione al Commissariato di polizia di Bovalino mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo e mezz’ora dopo l’inizio del secondo tempo di tutte le partite dell’Usd Africo.
   

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top