Cronaca

Operazione Old Mill, il cinquantatreenne P. L. lascia il carcere

CASTROVILLARI (CS) – Lascia il carcere il 53enne P.L., coinvolto nell’operazione “Old Mill” e difeso dagli avvocati Ettore Zagarese e Lucio Esbardo. In accoglimento della richiesta avanzata dai difensori, è stata revocata la misura della custodia in carcere nei confronti dell’uomo, nato a Cassano all’Ionio e residente a Trebisacce, al quale sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 L’operazione “Old Mill” è stata portata a termine lo scorso ottobre 2016 dai Carabinieri della Compagnia di Corigliano, all’esito di un’indagine diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari. In quella occasione erano stati eseguiti sei arresti (tre in carcere e tre ai domiciliari) e tre obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. I destinatari dei provvedimenti, emessi dal Gip di Castrovillari dott.ssa Benigno, sono accusati a vario titolo di detenzione ai fini di cessione di sostanza stupefacente.

L’indagine si è concentrata sulla contestata attività di spaccio nell’area ionica, tra Trebisacce e Corigliano, anche attraverso i territori di Villapiana e Cassano all’Ionio. Al centro dell’attività investigativa anche l’agriturismo “Il vecchio mulino” del 53enne P.L., che secondo gli inquirenti sarebbe stata una copertura delle attività illecite contestate.

Il prossimo 12 maggio è fissata l’udienza dinanzi al Tribunale di Castrovillari per i nove imputati, in seguito alla richiesta di giudizio immediato avanzata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com